Fragole: tutte le varietà e le aziende che fanno delivery a Roma

Si sposano bene con il gelato, possono arricchire una macedonia di stagione o regalare una nota di freschezza a tiramisù e cheescake primaverili. Le fragole sono uno dei frutti più versatili: si adattano sia a ricette casalinghe che a dessert d’alta pasticceria. A patto, però, di scegliere le varietà giuste e acquistarle dalle aziende migliori.

Fragole
Esistono numerose varietà di fragole diverse per forma, colore e sapore.

La loro polpa succosa profuma di bella stagione, di natura che si risveglia dal lungo letargo invernale. Fanno venir voglia di dolci freschi, macedonie e confetture delicate. Le fragole sono amate un po’ da tutti, ma la maggior parte di noi le acquista nel periodo sbagliato (ormai si trovano a partire da febbraio), senza prestare attenzione alla provenienza e alle caratteristiche di questo piccolo frutto tardo-primaverile.

Vediamo, allora, cosa è importante sapere prima di scegliere il nostro cestino di fragole al supermercato. E scopriamo quali aziende si sono attrezzate per consegnarle direttamente a casa, sfruttando la praticità del servizio di delivery.

Guida alle varietà. Fragole per tutti i gusti

Ciotolina fragole
Ciotolina di fragole

Fragole selvatiche tipiche del Lazio- le eccellenze

Iniziamo dalle fragole selvatiche, esplorando da vicino le due principali varietà coltivate nella regione Lazio.

Fragole di Nemi

Sono chiamate “fragoline”perché di piccole dimensioni (il frutto pesa poco più di un grammo), ma il loro potenziale è davvero incredibile. Le fragole di Nemi, infatti, hanno un profumo intenso, un colore rosso vivo e una polpa abbastanza dolce.

Il sapore naturalmente zuccherino le rende ideali anche per realizzare liquori -più o meno artigianali, a seconda delle aziende- come il famoso Fragolino di Nemi, famoso in tutta la regione. Per riconoscerle, verifichiamo che abbiano una forma allungata e foglioline dentellate a punta. Il periodo di raccolta va da maggio a ottobre.

Fragoline di Nemi
Fragoline di Nemi, più piccole e con foglie dentellate
la sagra e i riconoscimenti

La Sagra delle fragole di Nemi è una evento antico, organizzato ogni anno la prima domenica di giugno nel paese che si affaccia sul famoso lago. Sembra che la festa, già celebrata a Roma a partire da fine ‘800, sia stata poi “trasferita” a Nemi a partire dal 1922. Il Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali ha inserito le fragole di Nemi nella lista dei Prodotti Agroalimentari Tradizionali (PAT). Questo prodotto, però, in futuro potrebbe ottenere anche l’iscrizione al marchio IGP.

Crostatine
Crostatine con le fragole di Nemi

Fragole di Terracina

Conosciute come Fragole Favette, sono state importate dalla Francia negli anni ’50 e “adottate” dalla pianura pontina, che grazie al suo clima mite e al terreno ricco di sali minerali ha visto crescere il volume delle coltivazioni in breve tempo. I frutti di questa varietà si presentano tondi e panciuti, hanno un colore rosso brillante e un gusto dolcissimo.

Fragole Favette
Fragole favette di Terracina

A differenza delle fragoline di Nemi, sono di medie dimensioni e vengono coltivate in un territorio più ampio, che copre in tutto 100 ettari (non solo Terracina, quindi, ma anche Sabaudia, San Felice Circeo, Fondi ed altri comuni limitrofi). I frutti crescono una volta all’anno, nel periodo che va da marzo a giugno.

La sagra e i riconoscimenti

Le fragole favette sono protagoniste della sagra Fragolando, un evento organizzato dall’associazione Mondo Fragola di Terracina che si svolge ogni anno a fine maggio-inizio giugno. Inoltre, sono entrate a far parte dell’ Elenco Nazionale dei Prodotti Agroalimentari tradizionali.

Altre fragole selvatiche

Fragole di Tortona

Fragole di Tortona
Fragole di Tortona

Sono più rare da trovare perché i produttori puntano sulla qualità, non sui numeri. Proprio per questo, però, meritano l’interesse dei consumatori consapevoli. Ottenute dall’attenta selezione di specie selvatiche locali, vengono coltivate in un piccolo lembo di terra nei dintorni di Tortona, ad Alessandria, e sono state riconosciute come Presidio Slow Food.

Hanno un aroma caratteristico, che le rende la varietà più odorosa in assoluto fra quelle di origine italiana -non a caso, sono state definite “le profumate”. La fragola tortonese è poco più grande degli altri frutti di bosco, come more e lamponi, ha un sapore estremamente delicato ed è disponibile solo per 10 giorni all’anno, di solito alla fine del mese di giugno. Purtroppo è anche piuttosto deperibile: la soluzione migliore è mangiarla in giornata, per apprezzarne la freschezza e il profumo.

Fragole commerciali – le varietà più diffuse al supermercato

Belrubi

Fragole Belrubi

Non confondete le comuni Belrubi con le Favette di Terracina. Tutte e e due le tipologie sono di medie dimensioni, hanno un colore rosso acceso e una polpa dolce. Le Favette, però, si riconoscono dalla forma tonda e il sapore inconfondibile -non semplicemente dolce, ma pieno di sfumature, esaltato dal profumo del frutto-, mentre le Belrubi sono allungate e hanno un retrogusto abbastanza comune, con una punta acidula (tipico delle fragole coltivate su larga scala). La polpa delle Belrubi ha una buona struttura: è soda e consistente, ma non croccante.

Senga Sengana

Fragole Senga
Fragole Senga Sengana

Più piccola della Belrubi, più grande della fragolina di Nemi. La fragola Senga Sengana, di ridotte dimensioni, nella maggioranza dei casi ha un colore scuro tendente al rosso cupo, il classico “carminio”. Si trova facilmente al supermercato e viene coltivata in molti paesi europei, perché è resistente e si adatta facilmente alle condizioni climatiche del luogo in cui cresce. Controlliamo sempre la nazione di provenienza e, se possibile, acquistiamo prodotti italiani. Questa varietà fa parte delle fragole estive tardive.

Madeleine

Fragole Madeleine
Fragole Madeleine

Le fragole Madeleine sono la gioia dei coltivatori grazie alle loro piante robuste, piene di frutti. Si distinguono per le notevoli dimensioni, superiori a tutte le varietà in commercio nella grande distribuzione, e per la forma conica. Polpa e superficie esterna sono caratterizzate da un colore rosso brillante; la consistenza del frutto, invece, rimane soda e compatta anche a uno stadio avanzato di maturazione. Si tratta di fragole precoci, disponibili a inizio primavera.

Dove comprare le fragole a Roma e dintorni. La vendita in azienda e il delivery

Azienda Agricola il Fragoleto (di Bagaglini Riccardo): quest’azienda di Velletri, a conduzione familiare, consegna a domicilio i suoi prodotti ortofrutticoli nelle zone limitrofe. Tra i frutti spiccano le fragole di Terracina, tondeggianti e polpose. Gli ordini possono essere effettuati chiamando il numero 3356482652.

Fragole azienda
Vaschette di fragole dell’azienda di Riccardo Bagaglini a Velletri

Società Agricola Agropontino: nel cuore di Sezze, questa società coltiva frutta e verdura sia in campo aperto, che in serra. Le loro fragole si possono ordinare attraverso le piattaforme online Cuc.bio e Magiordomus, che distribuiscono prodotti agroalimentari biologici provenienti dal mercato di Campagna Amica del Circo Massimo.

Azienda Agricola fratelli Papa: l’attività dei Papa offre vegetali, formaggi, salumi e vari tagli di carne. A seconda del mese, è possibile ordinare a domicilio anche fragole delle specie disponibili. Per le ordinazioni si può contattare il numero 3890463039.

Fratelli Papa
Frutta dell’Azienda Agricola Fratelli Papa

Frutteria Antichi Sapori: distribuisce un buon assortimento di frutta e verdura di stagione (proveniente da aziende selezionate del territorio) a Roma e dintorni. Per ricevere a casa le loro fragole chiamate Claudio (3492130213) o Barbara (3338494713). Tutte le informazioni sono disponibili anche sul sito web.

Infine, un indirizzo utile per gli amanti dei liquori dolci…

Nemus de Sanctis: è l’unica azienda abilitata a produrre il liquore a base di fragole di Nemi, il famoso Fragolino. Oggi questa specialità tipica del paese è diventata un marchio registrato grazie al lavoro di comunicazione dell’azienda, che ha saputo conquistare anche una fetta di mercato all’estero. Per info: 0696152036 – nemusdesanctis@gmail.com/ ivo.desanctis@gmai.com.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *